A.A.A. Campione del Mondo offresi
In evidenza

07 Aprile 2018 Autore  

Capita che un giorno ti svegli e ti ritrovi senza lavoro a 37 anni. Capita che hai giocato nel Milan e in Germania, nel Palermo, nel Parma. Capita pure che sei un campione del mondo ma nessuno vuole offrirti un contratto. Capita che ti sei stancato di stare dietro a procuratori e commissioni ma la voglia di giocare a pallone è rimasta intatta, allora cosa fai? Semplice, vai su internet e ti iscrivi a Linked-in, il social network del lavoro, scrivi un bel curriculum e aspetti che qualcuno lo legga.

Capita che sei un dirigente di una squadra maltese, capita che ti serve un giocatore di esperienza per rinforzare la tua squadra, capita che un giorno ti svegli, controlli il tuo social preferito e leggi: 

“Cristian Zaccardo, 37 anni, esperienza ventennale nel settore, buona conoscenza del tedesco, un campionato del mondo, un campionato d'Europa under-21, un argento ai giochi del Mediterraneo e una Bundesliga vinta a dimostrazione del lavoro svolto. Astenersi perditempo.”

Allora cosa fai? Semplice, lo contatti via e-mail e gli offri un contratto.

Risultati immagini per zaccardo

Più o meno è così che è iniziata l'avventura di Cristian Zaccardo all'Hamrun Rovers, società di Malta che lo ha ingaggiato lo scorso ottobre dopo che il calciatore si era iscritto su Linked-in per trovare una nuova squadra. “Qui sono stato contattato con le offerte più disparate – ha raccontato - dall'America all'Australia, passando per Olanda, Canada e Grecia. Ma l'Hamrun Spartans Football Club mi ha fatto un'offerta più interessante. L'idea di poter essere uno dei registi di un cambiamento epocale nel BOV Premier League mi ha spinto ad accettare; ciò non accadrà in una notte, ci sarà tanto lavoro e impegno da parte mia e di tutta la squadra come sempre”. Lo ha fatto un po' per gioco, un po' per trovare un metodo alternativo ai canali tradizionali, ed ha funzionato bene se, come ha dichiarato lui stesso lo hanno contattato club da tutto il mondo ed è riuscito a crearsi una rete di contatti che gli sarà utile anche in futuro quando vorrà appendere gli scarpini al chiodo e iniziare una nuova carriera da talent scout o direttore sportivo. Poteva trasferirsi in campionati esotici, in Medio Oriente o in Australia ma alla fine l'offerta che lo ha convinto di più è arrivata da un’isoletta del Mediterraneo neanche troppo lontana da quell’altra isola, un po' più grande, che lo ha visto consacrarsi in Serie A e che lo ha portato al Mondiale di Germania del 2006. Il livello lì non è alto, ma abbastanza per continuare a giocare senza troppi stress e avere la possibilità di cominciare a pensare al futuro dopo il campo. Infatti, l'idea che ha avuto la società maltese e che ha convinto Cristian è quella di rilanciare l'entusiasmo sull'isola e far avvicinare i giovani al calcio grazie all'aiuto e all'esperienza di un campione del mondo. Anzi, del primo campione del mondo a giocare nella Bov Premier League, la prima serie maltese.

L'Hamrun si trova attualmente a metà classifica. Ottavo posto, abbastanza lontano sia dalla zona retrocessione che da quella europea da poter tirare i remi in barca e divertirsi. 13 presenze per Zaccardo, condite da ben 3 reti. Non sarà Berlino, ma in fondo cosa importa?

Risultati immagini per zaccardo

Gianluca Di Mario

Nato nel 1994 sotto il segno dell'aquila, e non poteva essere altrimenti vivendo nel paese di Alessandro
Nesta. Ha fatto appena in tempo a vedere l'epopea Cragnotti, prima di innamorarsi dei colori biancocelesti
nei primi anni lotitiani, quelli dei 9 in un giorno e di Paolo Di Canio. Scrive di calcio e dintorni per
passione su ilCatenaccio.it grazie. Per gli amici, un soprannome straordinario, no che dico straorDiMario.

 

Vuoi collaborare con ilCatenaccio? https://www.ilcatenaccio.it/contattaci oppure manda un messaggio alla nostra pagina Facebook

LASCIA UN TUO COMMENTO

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Chi siamo

Il Catenaccio - Web Magazine Sportivo | Approfondimenti, statistiche, interviste, amarcord su tutto il calcio, italiano ed estero, e tutto lo sport! Ripartiamo in contropiede, dopo esserci chiusi e aver difeso, pronti ad andare in rete insieme a voi! Seguiteci per restare sempre aggiornati sul mondo dello sport!